.:: F A T M I N D _ 1 9 9 9 ::.


passanti
15 gennaio 2006, 18:34
Filed under: Il crollo di una diga
faber oggi è per lui la giornata..anzi brassens..la memoria, e la sua persistenza..forse paura di spegniersi nelle parole
"credevo fosse il silenzio / il mio + tenero abbraccio" e ora capisco che il mio silenzio è solo la fine di tutto,ma ne ho così bisogno…perchè tutte quelle cose speciali devono restare poco importa se questo mi allontana non ne voglio di nuove a sostituirsi…
il resto l’ho capito e l’amore continua a chiamarsi…e io continuo a volerlo
quant’è patetico un "tozzo di pane" vero??

 

Immagini care per qualche istante
sarete presto una folla distante
scavalcate da un ricordo più vicino
per poco che la felicità ritorni
è molto raro che ci si ricordi
degli episodi del cammino.

 Ma se la vita smette di aiutarti
è più difficile dimenticarti
di quelle felicità intraviste
dei baci che non si è osato dare
delle occasioni lasciate ad aspettare
degli occhi mai più rivisti.

Allora nei momenti di solitudine
quando il rimpianto diventa abitudine,
una maniera di viversi insieme,
si piangono le labbra assenti
di tutte le belle passanti
che non siamo riusciti a trattenere.

Annunci

Lascia un commento so far
Lascia un commento



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: