.:: F A T M I N D _ 1 9 9 9 ::.


Da Solo
5 aprile 2006, 09:32
Filed under: frammenti
un giorno o l’altro la finirò con questo libro,,,ma non posso farci niente
è bellissimo e pieno..soprattuto pieno..denso
riporto anche l’introduzione al racconto..come al sollito magnifica

I ragazzi e le ragazze sono una cosa sola, stanotte.
Si sbottonano le camice. Tirano giù le cerniere.
Si tolgono le scarpe. Spengono la luce.
Quelle oscillanti creature sono piene di bugie.
Si mangiano l’uin l’altra. Sono sazi.
Di notte, da sola, io sposo il letto
Anne Sexton, The Ballad of the lonely Masturbator

Le ho scritto una lettera.
Mie è sempre piaciuto scrivere lettere.Le parole sono un corteggiamento violento. Entrano dentro la carne di chi le legge.
Le parole fanno paura.
Ho sempre pensato che quando si scrive venga fuori il ritmo dell’anima; quando si parla si mente, quando si scrive no. Non è possibile. E’ come tirare fuori da sé qualcosa di vitale e spaventoso, come un organo spiaccicato sulla carta.
Incartare un fegato e spedirlo, questo è scrivere lettere.

Simona Vinci da "Da Solo" in "In tutti i sensi come l’amore" Einuadi, Torino

Annunci

Lascia un commento so far
Lascia un commento



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: