.:: F A T M I N D _ 1 9 9 9 ::.


idee per l’inizio di un lungo romanzo
11 settembre 2010, 08:15
Filed under: Senza categoria
vorrei spostarmi di stato, essere altro rispetto alla materia, altro rispetto all’ora, un esserci che non è essere di nessun altro, un testimone perenne, una parvenza di nebbia, un rannuvolarsi dell’aria in fondo ad una via del centro.. come uno scatto di ciglia, un ricordo improvviso; e vorrei, da altro, traversare le cose, i pensieri, la gente.. vorrei contare respiro per respiro una giornata del mondo: vorrei sapere le cose assenti  la gente sottoterra e quante persone son morte da quando esistono le persone: 1 ogni 2 secondi di media, e 30 al minuto, che sono 1800 all’ora, che sono 43200 al giorno, che sono 15768000 all’anno, che sono 31.536.000.000 di morti d.c.. e francamente lo facevo più affollato il paradiso… come 5 pianeti uno vicino l’altro.. non è l’inconoscibile che c’aspetta allora. Eppoi il problema non è neppure là, la resa al soggettivo passa per stadi irridiscenti di iodio, il mio viso barbuto allo specchio in una sera di dicembre racchiuso per sempre dentre le sfere degli occhi di me solo che l’ho visto e saputo: Rachele sapresti dirmi quanto pesavo ieri l’altro? e quanto costava un kilo di zucchine al mercato di loria? sapresti dirmi quanti occhi hanno visto visi barbuti in mezzo alla neve in questa giornata di tanti secondi fa?

Annunci

Lascia un commento so far
Lascia un commento



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: